Home / Non categorizzato / Formatura anime: quanti tipi ne esistono?

Formatura anime: quanti tipi ne esistono?

Formatura anime: quanti tipi ne esistono?

Nella fonderia, la formatura anime, indica l’insieme delle operazioni con cui viene realizzata la forma in cui verrà poi colato il metallo liquido.

Per ottenere la forma si utilizza un modello di legno, desso e materiale metallico, costruito a partire dal disegno finale del pezzo che si vuole ottenere, con opportune maggiorazioni dimensionali.

E’ necessario che le pareti del modello presentino una certa conicità.

Si distinguono vari tipi di formatura secondo il materiale e il mezzo utilizzati per ottenere la forma.

FORMATURA ANIME A MANO

E’ il sistema tradizionale quello della formatura a mano con terra da fonderia. Il modello viene posto su un tavolo da lavoro o, ove necessario su una falsastaffa, viene circondato da una staffa e si inizia il riempimento con terra da fonderia comprimendola uniformemente attorno al modello.

Dopo aver compresso la terra per aumentarne la coesione e tolto l’eccedenza con attrezzi opportuni ed eventualmente aver creato con speciali aghi degli sfoghi per facilitare l’evacuazione d’aria e gas all’alto della colata, si capovolge la staffa.

Si procede in modo simile con il riempimento della seconda staffa, sovrapposta alla prima per imprimere l’impronta della restante superficie del modello.

FORMATURA ANIME MECCANICA

Viene definita meccanica la formatura in cui la maggior parte delle operazioni sia eseguita con l’ausilio di apposite macchine per formare, dette anche formatrici.

  • Nella formatura in verde si esegue la forma in terra da fonderia che riceverà il metallo liquido senza preventiva essiccazione in stufa.
  • Nella formatura in conchiglia la forma è di tipo permanente, essendo costituita da materiale metallico (ad esempio ghisa o acciaio resistente al calore) serve quindi per essere riempita più volte da metallo liquido, indicato soprattutto per le produzioni in serie.
  • Formatura in motta quando al momento del riempimento con metallo liquido, la terra della forma non è più contenuta entro le staffe.
  • Nella formatura allo scoperto, l’impronta del modello è lasciata su un piano in terra da fonderia e la superficie superiore del metallo liquido risulta libera.
  • Formatura in fossa per ottenere getti di notevole dimensione: viene ricavata l’impronta di una buca apposita sul suolo della fonderia.
  • La formatura a sagoma si impiega nei casi in cui il disegno del getto sia ottenibile per rotazione di una sagoma piana; l’impronta è fornita non da un modello ma dalla rotazione del profilo, detto bandiera, attorno ad un asse.
  • La formatura a guscio, detta anche Shell Moulding, permette l’ottenimento rapido della forma con l’uso di una miscela di sabbia silicea e di resina termo indurente su una placca- modello scaldata a temperatura opportuna.
  • Nella formatura in sabbia e cemento si impiega una miscela di sabbia con circa il 6% di cemento.

FORMATURA ANIME A CERA PERSA

Questo tipo di formatura anime è caratteristica soprattutto nella fonderia di precisione o artistica.

Sul modello di cera si esegue la formatura al calore, la cera cola, lasciando una cavità che, riempita successivamente dalla colata di metallo fuso genera un getto corrispondente al modello in cera distrutto.

Questo tipo di formatura anime ha costituito fin dall’antichità, il processo tipico per la produzione di getti artistici, soprattutto statue in bronzo. Da questo antico sistema di formatura sono derivati altri processi, identici, usati nella fusione di precisione o microfusione.

Fonderia Scaranello si occupa, come fase iniziale della formatura anime con il processo Shell – Moulding, passando successivamente alla fusione, finitura e controllo qualità.

Contattaci per un appuntamento o per richiedere qualsiasi informazione:

Riguardo A admin

Avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *