Home / Fonderia / Come avviene il processo di fonderia?

Come avviene il processo di fonderia?

Come avviene il processo di fonderia?

La fonderia è quella tecnologia che permette di creare manufatti industriali o artistici (denominati getti), portando a fusione i materiali, colandoli in forme di materiale refrattario e facendoli raffreddare per far loro acquisire la forma desiderata.

Come avviene il processo di fonderia?

Vediamo i 5 punti che caratterizzano il processo di fonderia:

1. Realizzazione del modello del manufatto in materiali facilmente lavorabili (legno, gesso, cera, resine).

A volte, oltre al modello vero e proprio, si costruiscono in materiale refrattario, le anime che vengono poi inserite nella forma per occupare il posto delle eventuali cavità presenti nel pezzo fuso.

2. Creazione della forma ottenuta per calco dal modello e che ospiterà nelle sue cavità il materiale fuso; dovendo la forma resistere al calore rilasciato dal materiale fuso, essa viene realizzata in materiali refrattari, quali terre e sabbie, o metallici.

Al suo interno si creano anche delle cavità per l’immissione e la fuoriuscita del materiale fuso.

3. Colata del materiale fuso nella forma e suo raffreddamento.

4. Liberazione del getto dalla forma e sua finitura.

5. Controllo del getto con procedimenti di laboratorio (chimico, meccanico-tecnologico, ecc…).

La fonderia poi si distingue in funzione del tipo di materiali da fondere.

A seconda del tipo di produzione le fonderie possono essere, in diversa misura, meccanizzate ed anche automatizzate; la meccanizzazione si ritrova soprattutto nel reparto fusione, in quello di preparazione delle terre ed anche nei trasporti delle terre stesse ai singoli posti di lavorazione.

Le principali fonderie

FONDERIE PER ACCIAIO

Oltre ai reparti tipici delle fonderie, queste spesso posseggono laboratori per prove non distruttive sui getti mediante raggi X, isotopi radioattivi, ultrasuoni e metodi per il rilevamento delle “cricche” (ossia difetti o incrinature dei getti).

FONDERIE PER GHISA

Sono provviste di forni di fusione che raggiungono elevate temperature, come forni elettrici e cubilotti e spesso presentano reparti per trattamenti termici dei getti.

Fonderia Scaranello è tra queste tipologie di fonderia.

FONDERIE PER METALLI NON FERROSI PESANTI

Fondono materiali (come piombo, zinco, rame, stagno, nichel) in leghe (come bronzo, ottone, alpacca, ecc..).

Sono distinte in fonderie a pressione, in conchiglia e a colata centrifuga seconda del processo impiegato.

FONDERIA PER LEGHE LEGGERE

Trattano pani di leghe di alluminio ed altri elementi, fusi in forni elettrici a resistenza o preferibilmente in forni ad induzione a bassa frequenza, più agevoli ed economici.

Fonderia Scaranello è specializzata nella produzione di anime per fonderia a caldo con la tecnologia Shell Moulding, nelle fusioni di ghise grigie, sferoidali ed alto legate in gusci Shell Moulding e nelle lavorazioni meccaniche di finitura dei getti.

I settori per i quali produciamo sono: movimento terra,automobilistico e motociclistico, ingranaggi e automatismi, idraulico, sollevamento e movimentazione.

Riguardo A fonderia scaranello

fonderia scaranello
Fonderia Scaranello Srl è specializzata nella produzione di anime per fonderia a caldo con la tecnologia Shell Moulding, nelle fusioni di ghise grigie, sferoidali ed alto legate in gusci Shell Moulding e nelle lavorazioni meccaniche di finitura dei getti.

Guarda Anche

tensioni residue dei getti di fusione

Come determinare le tensioni residue nei getti di fusione

Come determinare le tensioni residue nei getti di fusione Cosa sono le tensioni residue? si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *